Bavaglini: i migliori articoli di Agosto 2021, prezzi, recensioni

All’interno del corredo di un neonato ci sono tanti diversi prodotti, tutti ugualmente utili al percorso di crescita del bambino sin dalla sua nascita. La preparazione del corredo è sicuramente una delle prime cose che i genitori si troveranno a fare per farsi trovare pronti all’arrivo del loro bambino; il corredo comunque non comprende più solo quelli che possono considerarsi dei capi di abbigliamento della biancheria per la carrozzina o la culla, ma ne fanno parte ormai molti altri prodotti. In effetti oggi come oggi la preparazione del corredo di un neonato potrebbe richiedere molto tempo, proprio perchè si tratta di acquistare diversi tipi di prodotti, e anche vari tipi di strumenti.

Un prodotto che non mancherà all’interno di nessun corredo sono sicuramente i bavaglini. Il bavaglino infatti è uno dei pezzi che sono considerati tra i più fondamentali per quanto riguarda quelli da inserire all’interno del corredo. In questo breve articolo andremo ad analizzare nel dettaglio quelli che sono i migliori bavaglini attualmente in commercio; in particolare parleremo delle varie tipologie disponibili, delle loro caratteristiche e dei loro prezzi.

 

Il bavaglino

Il bavaglino è uno dei primi prodotti che utilizzerete sin dalla nascita del bambino; in effetti si tratta proprio di un elemento che utilizzerete per lungo tempo e che accompagnerà il bambino per molto tempo durante la sua crescita. Sappiamo benissimo che il bavaglino serve principalmente a proteggere i vestiti del bambino dallo sporco causato da acqua, latte, semplice saliva o cibo di altro genere.

Utilizzare il bavaglino è di fondamentale importanza non solo durante la fase di allattamento, ma anche durante la fase dello svezzamento. Ecco perchè si tratta per l’appunto di un elemento che viene utilizzato da tutti i genitori e che si trova all’interno di qualsiasi corredo per neonati. Adesso andremo ad esaminare nel dettaglio tutti gli elementi e le caratteristiche più interessanti di questo prodotto.

Le diverse tipologie

Partiamo dallo specificare che ormai in commercio, quando parliamo di bavaglini, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Infatti sono presenti tantissimi modelli diversi di bavaglini, di diverse tipologie, forme e dimensioni, che sono in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza. Andiamo a scoprire quali sono le tipologie di bavaglino più diffuse:

  • Bavaglini con chiusura laterale o posteriore
  • Di dimensioni dai 27 ai 40 cm
  • Realizzati in cotone o in tessuto impermeabile
  • Dotati di chiusura con laccetti, in velcro o a clip
  • Modelli ideati per le diverse età del bambino

In base quindi a quelle che sono le vostre esigenze legate all’utilizzo del bavaglino, sarete in grado di trovare sicuramente quello che sarà il prodotto più adatto. Ci sono però anche altre caratteristiche che dovreste valutare per capire la reale qualità di questi bavaglini.

Caratteristiche e qualità

Prestare attenzione a delle caratteristiche che riguardano sia la struttura che la realizzazione del bavaglino è molto importante. Infatti questo vi permetterà di scegliere dei modelli migliori e più pratici da utilizzare.

Tra le caratteristiche da valutare ci sono ovviamente: i materiali utilizzati, le dimensioni, l’assorbenza del tessuto, il tipo di chiusura e l’utilizzo che ne andrete a fare.

In base a questi elementi sarete certamente in grado di scegliere dei bavaglini che saranno comodi per il bambino ma allo stesso tempo molto funzionali.

I modelli migliori

In base alle caratteristiche che abbiamo preso in esame, non sarà difficile capire quali sono attualmente i migliori modelli di bavaglini in commercio.

Sopratutto se parliamo di neonati, i modelli più adatti sono quelli realizzati in puro cotone; inoltre, per una questione di comodità, potreste preferire dei bavaglini dotati di chiusura in velcro o con dei bottoncini a clip. Altro aspetto fondamentale è che abbiano la giusta dimensione.


Back to top